Biopsia Testicolare

Cos'è

E’ una procedura chirurgica utilizzata per recuperare spermatozoi in caso di assenza degli stessi nel liquido seminale (azoospermia)

Indicazioni

Nei casi di azoospermia, nei quali non sia possibile ottenere una ricomparsa di spermatozoi nell’eiaculato, si cerca di recuperare spermatozoi direttamente dal testicolo per poter poi effettuare una procedura di fecondazione assistita mediante ICSI

Come si esegue

  • Viene eseguito in anestesia generale in regime di Day Hospital
  • Attraverso una piccola incisione dello scroto e della tunica che ricopre il testicolo, viene estratta una piccola quantità di tessuto
  • Il tessuto verrà osservato al microscopio dai biologi per la ricerca degli spermatozoi
  • Le tecniche chirurgiche di recupero si chiamano TESE e MicroTESE.
  • Nel MicroTESE la biopsia viene eseguita guardando il tessuto testicolare al microscopio

Vantaggi

E’ possibile utilizzare gli spermatozoi ritrovati per ottenere una gravidanza con tecnica ICSI

Limiti

Nessuno

Rischi e/o complicazioni

Nessuno

Note

Gli spermatozoi ritrovati vengono crioconservati e possono essere utilizzati anche a distanza di tempo dall’intervento